prestitibrescia.com - Cerca i migliori Prestiti e finanziamenti a Brescia e provincia

in News

Con un comunicato stampa la cassa depositi e prestiti si è impegnata ad un finanziamento a favore dei Comuni per un ammontare complessivo di circa 13,4 miliardi di euro che riguarda potenzialmente circa 90 mila finanziamenti in favore di 4.400 enti.

La rinegoziazione per i comuni arriva dopo che sono state concesse analoghe agevolazioni anche per regioni, province e città metropolitane; in tutto si stima che potranno essere liberate risorse fino a 3.000 miliardi di euro nel triennio 2015 – 2018.



Il piano è divenuto definitivamente operativo a seguito della pubblicazione sul sito della circolare 1283 del 28 aprile 2015 la quale ha fissato le regole per poter richiedere la rinegoziazione ed ha stabilito le condizioni affinché un prestito possa essere rinegoziato.



PER I COMUNI LE SCADENZE POSSONO ESSERE COSI’ SINTETIZZATE:

Periodo di adesione: 8 maggio 2015 – 22 maggio 2015 (h 23.59) – il soggetto abilitato a rappresentare l’ente deve accedere all’applicativo ed effettuare una serie di azioni dettagliatamente descritte dalla circolare;

 

Entro il 27 maggio 2015: l’ente deve far pervenire presso alla cdp una serie di documenti sempre elencati nella circolare.

 

Entro il 15 giugno 2015: la cdp provvede ad inviare la proposta contrattuale sottoscritta per accettazione mediante fax o mail-pec.

publisher
back to top